www.federicotognoli.com

Osde

Pochi giorni fa Federico Tognoli ha messo on line il nuovo sito www.federicotognoli.com che raccoglie la sua produzione fotografica e abbiamo colto l’occasione per rivolgergli qualche domanda.

Fede è uno skater bresciano con i piedi sulla tavola da ormai sedici anni ed è un punto di riferimento per la scena della sua città, uno di quelli che non se ne sta troppo allo spot con le mani in mano ma con la voglia di fare e di coinvolgere gente.
Federico (insieme al fratello Gianluca) è da dieci anni il boss di Frisco Shop e gestisce il Railway Skatepark e ha trascorso questi anni inframezzando le sue skateate con gran session dietro la videocamera, passione che nel corso del tempo si è tramutata nel “semplice” click di una macchina fotografica: sono infatti un po’ di anni che vediamo le foto di Fede pubblicate sulle riviste italiane.

 

Louie Barletta • Ollie Ho conosciuto Louie tramite Gio! E' un folle ma è fighissimo!

Louie Barletta • Ollie
Ho conosciuto Louie tramite Gio! E’ un folle ma è fighissimo!

 

Facciamo un passo indietro e partiamo dalla tua esperienza con il filming.
Cazzo la VX 1000… A volte la guardo appoggiata alla mensola di casa e il fatto che sia morta mi fa piangere il cuore!
Appena ho iniziato a skateare ho avuto il pallino fisso per il filming e dopo vari camcorder ho trovato una VX1000 usata e non ho pensato due volte a comprarla.
Meglio due mesi a pane e cipolle ma con una VX1000 per filmare.
Filmavo principalmente i regaz di Brescia: Giuliano Armanti pompava come una bestia, Teo Creminati e Simone Odolini bruciavano scuola tutti i giorni per venire in Camera di Commercio a skateare, Wise e Lerri, Sebba Rossi e Tia Tod. Poi ho conosciuto Gio ed il Simo ed è iniziata l’avventura Dumb!
Il Morandi si faceva ancora le pugnette a Botticino, venendo in terra sotto la scrivania, arrivò qualche anno dopo!

Negli anni passati mi capitava di vederti in giro con reflex e Holga: la tua passione per la fotografia non è quindi così recente. Quando hai iniziato a scattare foto?
Dopo due o tre di anni di negozio volevo fare il sito dello shop, con tanto di pagina team etc, quindi mi servivano degli scatti da utilizzare.
Mi comprai una reflex dal sito Lomography, una Zenit con un 50 mm e un fisheye.
Poi, appassionato dal fotografare e dal mondo Lomo, comprai una Holga, una Lca, una Horizon, una Lubitell e chi più ne ha più ne metta, fino ad arrivare alla mia prima Canon 1d Mark II usata.

 

Simone Verona • Bs Lipslide 'Sta foto mi piace troppo ma il Simo non l'ha mai chiuso! Devo tornare a farglielo fare!

Simone Verona • Bs Lipslide
‘Sta foto mi piace troppo ma il Simo non l’ha mai chiuso! Devo tornare a farglielo fare!

 

Come mai il passaggio da filming a fotografia?
Quando filmavo la Bea (Sugliani) veniva in giro con noi e scattava. Mi piaceva vederla in azione e le foto che faceva erano fighissime!
Pian piano mi infottava sempre più a scattare foto e sempre meno filmare.
Non so bene il perchè, ma filmare era diventato un po’ monotono, line o trick singolo e poi non essendo mai stato un bravo montatore video non ho mai finito un progetto!
Fare foto era tutto nuovo e stimolente. I flash, le ottiche, 1000 varianti e poi mi dava più soddisfazione vedere una foto figa che non una ripresa. Ancora oggi è così!

Trovo che gran parte degli skater mettano in primo piano la manovra fotografata rispetto alla componente fotografica, tu da skater e fotografo come la vedi?
Non c’è una regola fissa! Secondo me dipende dalla situazione, dallo spot e dal trick!
Poi chiedo consiglio anche allo skater e a volte è figo perchè lo scatto lo si realizza insieme!

Una gran parte delle tue foto sono legate al team Dumb, dove il delirio regna sovrano…
Cazzo, Gio è un mentecatto! E mi sa pure tutto il team!
Dal primo tour Dumb a cui ho preso parte in Sicilia fino all’ostello a Istanbul dove le camere puzzavano di piscia di gatto e non riuscivi a respirare… ogni situazione con Gio è estrema, ma c’è un legame di amicizia alla base che fa star bene tutti anche nella situazione peggiore.
Assurdo ti fai degli sbattimenti allucinanti ma sembra di essere in ferie e stai bene!
Sarà l’odore dei piedi di Gio che anestetizza tutti!
Devo comunque ringraziare Gio e tutti i rider del Team per avermi dato fiducia fin dall’inizio!

 

Alessandro Morandi • Bs Bluntslide  Scattata con una FM10 a pellicola a Lugano.

Alessandro Morandi • Bs Bluntslide
Scattata con una FM10 a pellicola a Lugano.

 

Quali sono i pro e i contro di scattare fotografie con Ale Morandi?
Cazzo Ale è una mina vagante!
E’ sempre mega positivo e non avendo il cervello per lui tutto è fattibile. Questo è sia un pro che un contro.
Ti trovi a scattare o a filmare il trick bomba, oppure per ore e ore un trick fuori portata che non ha, ma è convinto di poterlo fare!
Per il resto ha una buona dose d’ignoranza e ci stà abbestia! Sopportarlo in negozio a volte però è la cosa peggiore!

C’è una foto tra quelle che hai scattato che puoi definir “la tua preferita”?
Forse quella che preferisco è il Pelo in Fs Board a Sarajevo! I colori, le luci e la puzza di merda che mi viene in mente quando la rivedo!
Un simpatico cagnolino aveva cagato proprio dove dovevo piazzarmi a scattare!
Uno dei motivi è che mi ricorda quanto ha spaccato quel tour ed è stato il primo articolo che mi hanno pubblicato su 6:00am!
Il Pelo poi è come il Morandi all’ennesima potenza! Se lo merita!

 

Fabrizio Venosa • Fs Boardslide

Fabrizio Venosa • Fs Boardslide

 

E invece la preferita tra quelle che ti hanno scattato?
La Bea mi ha scattato un bel po’ di foto fighissime, ma la mia preferita è il K-grind a Mazzano del Taz (Federico Bellini).
Sarà che è finita in cover, sarà che è stata scattata con un’hassy ma è la mia preferita!

 

Fede • K-Grind Photo Federico 'Taz' Bellini

Fede • K-Grind
Photo Federico ‘Taz’ Bellini

 

Tra la gestione del negozio, dello skatepark di Brescia e la fotografia trovi ancora tempo per skateare?
Oltre al tempo che non ho c’è stato un’infortunio alla caviglia che mi ha messo KO, quindi son già un 3 anni che non skateo.
Questo è uno dei principali motivi che mi ha portato a fotografare, per non abbandonare il mio mondo!
Giro per la città in cruiser, a volte faccio qualche trick, ma praticamente sono uno skater in pensione.

Grazie Fede, in bocca al lupo per la caviglia e per tutto quello che stai portando avanti.

www.federicotognoli.com

Pubblicità
Read also