Roll with Fenola

Txt: Ale Redaelli // Ph. Ale Redaelli – Melkior // Illustrazioni: Edoardo Massa

E’ un fatto che gli skate trip hanno un sacco di difficoltà nascoste… Essere seduto nel van, libero e contento, andare a skateare uno spot via l’altro, dormire dove capita e fermarsi solo quando si è devastati. Il sogno di tutti!
Ma all’alba dei 36 faccio fatica con alcuni fattori o forse con alcuni Fa™toni.

Quando sali sul furgone al mattino di solito ci si guarda in faccia e si dice: ‘oh… raga… mi raccomando dobbiamo produrre… poche canne e birrette, ci si diverte quando abbiamo finito di skateare!’ In media due skateboarder su tre dichiarano di non aver mai rispettato questo patto. Entro 5 km il van si trasforma in un coffeshop di Amsterdam, lo stereo grida Sizzla a tutto volume e la media dei trick chiusi nella giornata si abbassa radicalmente.

Succede poi che un tuo amico tira fuori ‘sta storia dell’erba legale, la mitica Finola, per gli amici FENOLA: la compri nei grow shop, è terapeutica, contiene livelli legali di THC e quindi non ha effetti psicotropi (ti fa poco un cazzo).

Quella che solo qualche anno prima avresti definito erbaccia calabrotta del cazzo si presenta a te come il Santo Graal, la soluzione di tutti i problemi, un modo per dimezzare le sigarette di tabacco, fumare qualcosa di quasi piacevole, non essere strafatto, riuscire a skateare ed una serie di altre meravigliose proprietà che solo Melkior con la sua parlata potrebbe descriversi… CICO MA FAI UNA FENOLA…

Assolutamente non vogliamo fare pubblicità ad aziende specifiche, ma secondo noi un occhio a questa roba dovete prestarlo. Fatevi un giro nel web. Segnaliamo che recentemente tutte le principali testate italiane si sono occupate di questo argomento… Ed abbiamo il palese sospetto che Melkior in qualche modo sia dietro a queste pubblicazioni.

A Genova la Fenola ci ha concesso il beneficio di farci condurre da un cavaliere della tavoletta: lo Spesso Sacchetti. La città è una bomba ed il Filippo Dellavedova è contento di fare un Nasoslide per poi buttarsi dalla collina in stile gx 1000, ma pianino però, del resto chi fuma fenola con il suo CBD è una persona tendenzialmente rilassata.

Ma non vi rilassate troppo perchè la MINI RAMPA del centro sociale Utopia di Genova è la più bella mini che abbia mai skateato! Una mini vera, alta 2 mt, con il raggio bello bello fino al vert ed un flat sapientemente misurato! Sia lodata la fenola, questa minirmapa ti manda a scuola! GRAZIE a chi la ha costruita!

Il Balestreri aka Neke aka Melkior si sta allenando per la campagna vendite 2017… Il business dell’erba legale è spietato e violento… Meglio farsi trovare preparati con il muscolo carico e il filtro giusto. La fenola richiede il filtro classico da drummuino ma nella sua espressione più lunga. Stiamo gia lavorando alla stesura di un saggio manoscritto dal Nekes dal titolo. Fenola: usi terapeutici e vita quotidiana.

A Camaiore fai fenole sotto il sole, a Massa fai fenola a manbassa! Capita di skateare parkini, relitti di barche, di avere energia nelle gambe per filmare un’altra linea. I poteri della fenola non finiscono di stupirci, tanto che nel cimitero delle barche tutti portiamo a casa il trickkino, persino il sottoscritto che al secondo giorno di tour con svariati trick all’attivo ha ancora la faccia tosta di trasportare il suo peso sullo skateboard.

A Pietrasanta la fenola non era più tanta… Si torna verso casa, sosta a Sarzana per assicurarci una visita al nuovo Park indoor che è UNA BOMBA. Bravo Coppini e tutti i coinvolti nella costruzione.

Ma aspetta un momento non ci sono foto dello skatepark… In compenso ci sono scatti artistici dentro ad alcuni tram abbandonati… Che forse il CBD abbia fatto effetto tutto alla fine?

Chi può dirlo… Resta un ‘fatto’ (?): We roll with fenola!

12:57 PM mar, 4 luglio 2017

Related Posts